Username:   Password:   
   
   Ricette Bimby, Foto Ricette Bimby, Ricette Bimby Pane, Ricette Bimby Dietetiche, Ricette per Macchina del Pane, Italian Recipes in English, Grafica e Decoupage
Portale  FlashChat  Blog  Album  Gruppi utenti  Lista degli utenti  Cerca  FAQ  Guestbook  Pannello Utente  Registrati
 Messaggi Privati  Statistiche  Links  Calendario  Downloads  Commenti karma  TopList  Topics recenti  Vota Forum
>
Ragazzi e chili di troppo
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Vai a:    
  Nuovo Topic   Rispondi Indice del forum » Bodyquisquilia Il corpo umano e le patologie     
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
imperatrice2

Super Club Quisquilia
Super Club Quisquilia




Sesso: Sesso:Femmina
Età: 45
Registrato: 03/10/05 13:27
Messaggi: 19606
imperatrice2 is offline 

Località: brescia
Interessi: leggere cucinare fare sport
Impiego: impiegta



italy
MessaggioInviato: Lun Mar 15, 10:30:24 Rispondi citando

La probabilità di avere una discopatia o altre anomalie della colonna vertebrale è doppia tra gli obesi


MILANO - Non sono solo gli adulti a soffrire di mal di schiena quando mettono su qualche chilo di troppo: anche nei più giovani l’indice di massa corporea, che correla peso e altezza ed è indice di sovrappeso e obesità, si associa ad anomalie della colonna spinale, e in particolare a lesioni dei dischi intervertebrali. Lo ha dimostrato Judah G. Burns, neuroradiologo del Children's Hospital at Montefiore di New York, presentando i risultati del suo lavoro al congresso annuale della Radiological Society of North America di Chicago.

LA RICERCA - «È la prima volta che si accerta un legame tra il sovrappeso dei ragazzi e la frequenza di discopatia» ha dichiarato Burns, che per giungere alle sue conclusioni ha esaminato le risonanze magnetiche di quasi 190 ragazzini tra i 12 e i 20 anni, sottoposti all’esame per un mal di schiena persistente. «In più della metà dei casi» riferisce il neuroradiologo newyorchese, «l’indagine mostrava anomalie della colonna, soprattutto a livello dei dischi intervertebrali, i cuscinetti fibrocartilaginei che separano le vertebre tra loro». Per un centinaio di questi ragazzi le cartelle riportavano anche peso e altezza: è stato facile quindi calcolare il loro indice di massa corporea, pari appunto al peso espresso in chilogrammi, diviso per l’altezza in metri elevata al quadrato.

IL PESO - «Abbiamo così potuto suddividere gli adolescenti in diverse fasce, caratterizzate da livelli crescenti di indice di massa corporea, da quelli sottopeso a quelli francamente obesi» spiega Burns, «e verificare la frequenza dei danni alla colonna nei vari gruppi». La frequenza di alterazioni alla spina dorsale tra gli obesi era quasi il doppio che tra i più magri: immagini anomale alla risonanza si ritrovavano infatti nel 68,5 per cento dei ragazzi con l’indice di massa corporea più elevato e nel 36,4 per cento di quelli con peso normale o sotto la media per la loro età.

IN ITALIA - «Va detto che in Italia, anche se il sovrappeso e l’obesità tra gli adolescenti sono in aumento, non si raggiunge di certo né la frequenza né in genere la gravità dei casi di oltreoceano» commenta Giuseppe Biancardi, responsabile dell’Unità di ortopedia pediatrica dell’Istituto Galeazzi di Milano. Nel gruppo preso in considerazione dai ricercatori newyorchesi, per esempio, più della metà dei ragazzi col mal di schiena avevano un indice di massa corporea di molto superiore alla media. «Da noi questi casi non sono la norma, più spesso si osserva un semplice sovrappeso» aggiunge l’esperto, che continua: «Per questo, probabilmente, non osserviamo un’associazione così forte con il mal di schiena, che invece è fuori di discussione tra gli adulti, quando aumentano di peso per varie ragioni. Per esempio, è tipico delle donne in gravidanza». Non stupisce invece l’ortopedico milanese il fatto che sotto un sintomo tutto sommato banale si possano nascondere anomalie alla colonna vertebrale, e non solo una semplice contrattura muscolare: «Se il mal di schiena non passa in una settimana, dieci giorni, conviene senz’altro cercare di accertarne la causa». Anche se a lamentarsene è un ragazzino.
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Lun Mar 15, 10:30:24






Mostra prima i messaggi di:   
  Nuovo Topic   Rispondi Indice del forum » Bodyquisquilia Il corpo umano e le patologie     
Pagina 1 di 1

    

  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum
 



phpBB skin developed by: John Olson
Powered by phpBB © 2001, 2012 phpBB Group