Username:   Password:   
   
   Ricette Bimby, Foto Ricette Bimby, Ricette Bimby Pane, Ricette Bimby Dietetiche, Ricette per Macchina del Pane, Italian Recipes in English, Grafica e Decoupage
Portale  FlashChat  Blog  Album  Gruppi utenti  Lista degli utenti  Cerca  FAQ  Guestbook  Pannello Utente  Registrati
 Messaggi Privati  Statistiche  Links  Calendario  Downloads  Commenti karma  TopList  Topics recenti  Vota Forum
>
BIEDERMEIER
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Vai a:    
  Nuovo Topic   Rispondi Indice del forum » Quisquillerie     
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
tinkerbell

Site Admin




Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 24/09/05 19:03
Messaggi: 11167
tinkerbell is offline 

Località: L'isola che non c'è

Impiego: Fata



NULL
MessaggioInviato: Ven Dic 30, 14:44:32 Rispondi citando

PICCOLA INFARINATURA SUL BIEDERMEIER

Biedermeier è il nome di un personaggio di una rivista satirica tedesca, un piccolo tedesco amante del quieto vivere, pubblicata dopo il 1850.
La tecnica del Biedermeier si affermò a Vienna tra il 1815 e il 1848 e rappresenta uno stile di arredamento e un atteggiamento culturale che consiste nel riscoprire i piaceri della vita familiare, l'amore per la casa, i valori domestici e il piacere di trascorrere il tempo tra oggetti realizzati con le proprie mani.
Le composizioni, oltre a deliziare la vista, stuzzicano anche l'olfatto, grazie all'utilizzo di spezie profumate che vengono impreziosite da perline, nastri, passamanerie...


I materiali utilizzati nel biedermeier sono:

Spezie: anice stellato, cannella in stecca, noce moscata, chiodi di garofano.
Pigne e bacche: ghiande, pignette di larice o di ontano, portasemi di cipresso verde, portasemi di papavero, portasemi della tuja, bacche di cipresso argentato
Perle e canutiglia: perle ovali o tonde nei colori bianco, oro e argento; la canutiglia è una spirale in filo metallico di varie dimensioni (che vanno da 0,8 mm a 6 mm di diametro) ed esiste liscia, semi-rigida e ritorta.
Nastri di raso: variano da 5 a 15 mm di altezza e vengono inseriti all'interno delle decorazioni ed utilizzati per i fiocchi di finitura.
Filo: o di rame sottile o di ottone (quello usato dai fioristi)
Sottomazzi: di pizzo o di carta per i mazzolini
Roselline: quelle per bomboniere o di stoffa
Foglie finte: di carta o di stoffa
Bacche e frutta finte
Palle: di oasis dry o di polistirolo per i pomander
Guttaperca: verde, marrone o bianca.

_________________
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Ven Dic 30, 14:44:32






stefania tn

Ospite















MessaggioInviato: Sab Dic 31, 21:30:06 Rispondi citando

BIEDERMEIER

La tecnica

Con il Biedermeier si realizzano oggetti indicati per ogni occasione: coccarde decorate, centro tavola, complementi per l'arredo, addobbi per la casa, bomboniere e decorazioni per la tavola.
Attraverso questa tecnica decorativa, originale e poco complessa si possono elaborare creazioni rustiche, eleganti e raffinate.
L'effetto finale della composizione è dato dalla scelta e dall'abbinamento dei materiali.
Sono varie le tipologie di materiali comunemente utilizzati con questa tecnica.
Elementi naturali, quali ad esempio bacche e semi di ogni tipo, chicchi di caffè, mais, cannella, roselline e fiorellini, vengono applicati, grazie all'utilizzo di materiali di bricolage come fili di ottone, fili di ferro, fili di rame, pistola per colla, pinze e trapanino manuale, su materiale decorativo di vario genere.

Pizzi e nastri di svariati colori, perline dorate e colorate, canutiglia dorata o argentata, si uniscono agli elementi della natura, dando forma a piacevoli oggetti decorati.
La realizzazione è semplice in quanto uno dei pregi di questa procedura sta nella sua adattabilità a molti supporti.
Il risultato? Sicuramente vario, a seconda della idee suggerite dalla vostra fantasia e originalità, comprenderà oggetti e complementi d'arredo singolari che contribuiranno a scaldare l'ambiente domestico, rendendolo più ricercato e raffinato.
_________________
tinkerbell

Site Admin




Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 24/09/05 19:03
Messaggi: 11167
tinkerbell is offline 

Località: L'isola che non c'è

Impiego: Fata



NULL
MessaggioInviato: Lun Gen 02, 14:13:21 Rispondi citando

COME SI CREA...

Per utilizzare le spezie e gli altri elementi decorativi privi di gambo, occorre crearne uno artificialmente con il filo di ferro (argento o oro da 0,30 o 0,35 mm di diametro) e la canutiglia. Per ricoprire i gambi delle spezie e renderli simili ai gambi reali occorre ricoprire il filo di ferro con la guttaperca (alta cm. 1,5 o 2).

Chiodi di garofano
Tagliare un pezzetto di canutiglia color oro lunga quanto la circonferenza del chiodo di garofano.
Infilare il filo di ferro nella canutiglia.
Attorcigliare la canutiglia intorno alla circonferenza del chiodo di garofano e fissare intorno al piedino del chiodo il filo di ferro.
Ricoprire il gambo con la guttaperca.

Cannella
Tagliare un pezzetto di canutiglia color oro sufficientemente lunga da avvolgere il cilindro della cannella.
Infilare il filo di ferro nella canutiglia.
Attorcigliare la canutiglia intorno cilindro e attorcigliare su se stesso il filo di ferro rimasto.
Ricoprire il gambo con la guttaperca

Chicchi di caffè
Incollare i chicchi di caffè tra di loro
Infilare la canutiglia sul filo di ferro e avvolgerla intorno all’incavo dei chicchi
Attorcigliare il filo di ferro su se stesso e ricoprirlo con la guttaperca

Anice stellato
Inserire il filo di ferro nella canutiglia.
Attorcigliare su uno stuzzicadenti il filo di ferro ricoperto di canutiglia formando una spirare
Appoggiarla sull’anice stellato e attorcigliare su se stesso il filo di ferro nella parte sottostante dell’anice.
Ricoprire il gambo con la guttaperca

Eucalipto
La bacca di eucalipto presenta una scanalatura nella parte superiore che si sviluppa lungo la circonferenza.
Fate scorrere in questa scanalatura un pezzo di filo di ferro e fermare i capi attorcigliandoli tra loro
Fate la stessa cosa con un altro pezzo di filo di ferro che però dovrà avere i capi esattamente dalla parte opposta ai primi.
Unite i due cordoncini di filo sotto la bacca e attorcigliateli strettamente.
Ricoprire il gambo con la guttaperca

Ghianda
Effettuare due fori (delicatamente con la punta delle forbicine) opposti tra loro nella cupola della ghianda
Infilate nei due fori le due estremità del filo di ferro facendole uscire dai lati del calice.
Attorcigliate i due capi sotto la cupola
Ricoprire il gambo con la guttaperca

Pigne di ontano e larice
Per formare un gambo alle pigne prendere un filo di ferro e farlo scorrere inserendolo tra gli sporofili vicino alla base.
Unite i due capi e attorcigliateli tra loro.
Ricoprire il gambo con la guttaperca

_________________
Profilo Messaggio privato
bucaneve

Super Club Quisquilia
Super Club Quisquilia




Sesso: Sesso:Femmina
Età: 51
Registrato: 27/09/06 11:27
Messaggi: 5691
bucaneve is offline 

Località: Trieste
Interessi: lettura, cinema
Impiego: legale



italy
MessaggioInviato: Ven Dic 01, 08:11:32 Rispondi citando

Sono bellissimi, li adoro: vediamo se con queste fantastiche spiegazioni mi faccio coraggio e ci provo!

_________________
MSN Messenger
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
  Nuovo Topic   Rispondi Indice del forum » Quisquillerie     
Pagina 1 di 1

    

  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum
 



phpBB skin developed by: John Olson
Powered by phpBB © 2001, 2012 phpBB Group