Username:   Password:   
   
   Ricette Bimby, Foto Ricette Bimby, Ricette Bimby Pane, Ricette Bimby Dietetiche, Ricette per Macchina del Pane, Italian Recipes in English, Grafica e Decoupage
Portale  FlashChat  Blog  Album  Gruppi utenti  Lista degli utenti  Cerca  FAQ  Guestbook  Pannello Utente  Registrati
 Messaggi Privati  Statistiche  Links  Calendario  Downloads  Commenti karma  TopList  Topics recenti  Vota Forum
>
Olys.olio di semi di frutti
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Vai a:    
  Nuovo Topic   Rispondi Indice del forum » Bodyquisquilia Alimentazione e salute     
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
imperatrice2

Super Club Quisquilia
Super Club Quisquilia




Sesso: Sesso:Femmina
Età: 44
Registrato: 03/10/05 13:27
Messaggi: 19606
imperatrice2 is offline 

Località: brescia
Interessi: leggere cucinare fare sport
Impiego: impiegta



italy
MessaggioInviato: Mer Apr 21, 15:27:14 Rispondi citando

4 Stelle



Olys è l'esempio più classico dei disastri che può provocare il marketing, trattandosi di un caso di trasformazione peggiorativa.
Per chi non avesse letto la scheda originaria, riportiamo i punti che la campagna di lancio aveva evidenziato. Non si poteva che dare un giudizio negativo di un prodotto presentato in maniera caotica, almeno per chi avesse un minimo di coscienza alimentare.
Vitamina F - Il marketing probabilmente ha ritenuto che il termine vitamina fosse più d'impatto (perché più noto) che quello corretto di "acidi grassi polinsaturi". In realtà la dizione vitamina F non si usa più perché scorretta (indicava appunto gli acidi grassi polinsaturi) e in parte si sovrappone alla dizione omega 3.
Etichetta - Nell'etichetta si parla di acidi polinsaturi (47 g) e poi vitamina F (47 g) con evidente duplicazione.
Gamma orizanolo - Il gamma orizanolo è già stato ampiamente smontato dalla ricerca scientifica. Già l'olio di riso Scotti ha imbastito una campagna su questa sostanza, ma, a prescindere dai risultati negativi dell'ultima ricerca di Fry, è molto ottimistico sperare che 40 mg circa per 100 ml di olio possano apportare reali benefici.
Olio leggero - Il marketing qui usa un'arma nota nel settore: far credere che gli oli di semi siano leggeri. Il fatto che la pubblicità lo dichiari leggero e salutare si basa su un piccolo trucco: le calorie vengono riportate per millilitri non per 100 g; poiché 100 ml di olio corrispondono a 92 g ecco che 100 ml corrispondono a 827 kcal. Se riferito a 100 g si ottengono 899 kcal esattamente come per tutti gli altri oli!

Scopriamo veramente il prodotto

È ovvio che il marketing è andato giù facile con termini come vitamina, colesterolo, leggero ecc. Grande impatto, ma così ci si scava la fossa.
Innanzitutto precisiamo che Olys non è un olio di semi, ma un olio di cereali e frutti (fra l'altro vengono utilizzati la pula del riso e il germe di mais e grano). Volgarmente parlando (e negli scaffali dei supermercati) è però d'uso ormai inserire nella categoria oli di semi "tutto ciò che non è olio d'oliva". Tra l'altro, ciò permette di comparare i vari oli alimentari; con questa dizione allargata, si può dimostrare che Olys è attualmente il miglior "olio di semi" presente sul mercato.
Innanzitutto chiamiamo la vitamina F con il suo nome e facciamo presente che gli oli vegetali sono la più facile fonte di acidi grassi polinsaturi, soprattutto omega 6 (acido linoleico). Questo giustifica l'uso di oli di semi raffinati. Nel caso di Olys la formula di Albanesi è 14,5-0-31,9-53,6, cioè 14,5% di grassi saturi a catena lunga (11,2% di acido palmitico), 0 a catena media, 31,9% di monoinsaturi (30,9% di acido oleico) e 53,6% di polinsaturi (52,4% di acido linoleico).
A causa dell'instabilità dei polinsaturi è opportuno che l'olio contenga degli antiossidanti; spesso questi vengono aggiunti artificialmente con una resa decisamente inferiore. Nel caso di Olys, vitamina E e altre sostanze antiossidanti sono presenti naturalmente e ciò è garanzia che svolgano meglio il loro compito. A causa delle alte temperature usate nei vari processi impiegati, la raffinazione (che da un lato alza il punto di fumo dell'olio e diminuisce la facilità all'ossidazione) può introdurre una percentuale di grassi trans non trascurabile. Diventa pertanto importante valutare del prodotto finito grassi trans, valori di perossidi e punto di fumo (anche se l'olio d'oliva extravergine resta il migliore per friggere o, meglio, soffriggere).
Nel caso di Olys

■il valore dei grassi trans è dello 0,5%, quindi trascurabile (si ricorda che negli USA dal primo gennaio 2006 nei prodotti con percentuale di trans superiore allo 0,5%, tale percentuale deve essere indicata).
■Il valore di perossidi espresso in ossigeno milliequivalente per kg è di 1,2 (quello di un olio ricco di polinsaturi non raffinato è di circa 5 volte superiore).
■Il punto di fumo è di 200 °C.
Occorre evitare di incorrere nell'errore qualitativo, trascurando le quantità. Realisticamente, poiché l'olio è comunque molto calorico, non è possibile assumere più di 20 g di olio al giorno. I valori nutrizionali devono perciò rapportarsi a questa dose. Anziché puntare sul gammaorizanolo (8 mg per 20 g di olio) la cui quantità è francamente minima per essere significativa, è meglio puntare su
vitamina E (4 mg in 20 g di olio)
omega 3 (1,2%, cioè circa 0,25 g in 20 g di olio)
fitosteroli (166 mg in 20 g di olio)
Forse queste poche righe non sono facili da condensare da parte del marketing; forse basta una semplice tabella a mo' di sfida agli altri produttori a fare altrettanto, esplicitando le caratteristiche del loro prodotto; oppure basta raccontare la verità: Olys, l'olio di cereali e frutti ricco di acidi grassi polinsaturi con antiossidanti naturali (fitosteroli e vitamina E), percentuale trascurabile di grassi trans, quota significativa di omega 3, elevato punto di fumo e notevole stabilità.
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Mer Apr 21, 15:27:14





Mostra prima i messaggi di:   
  Nuovo Topic   Rispondi Indice del forum » Bodyquisquilia Alimentazione e salute     
Pagina 1 di 1

    

  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum
 



phpBB skin developed by: John Olson
Powered by phpBB © 2001, 2012 phpBB Group