Username:   Password:   
   
   Ricette Bimby, Foto Ricette Bimby, Ricette Bimby Pane, Ricette Bimby Dietetiche, Ricette per Macchina del Pane, Italian Recipes in English, Grafica e Decoupage
Portale  FlashChat  Blog  Album  Gruppi utenti  Lista degli utenti  Cerca  FAQ  Guestbook  Pannello Utente  Registrati
 Messaggi Privati  Statistiche  Links  Calendario  Downloads  Commenti karma  TopList  Topics recenti  Vota Forum
>
Ridere? È una capacità innata
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Vai a:    
  Nuovo Topic   Rispondi Indice del forum » Bodyquisquilia Psicologia e corpo umano     
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
imperatrice2

Super Club Quisquilia
Super Club Quisquilia




Sesso: Sesso:Femmina
Età: 44
Registrato: 03/10/05 13:27
Messaggi: 19606
imperatrice2 is offline 

Località: brescia
Interessi: leggere cucinare fare sport
Impiego: impiegta



italy
MessaggioInviato: Ven Nov 12, 12:00:46 Rispondi citando

Al contrario il pianto causato dalla tristezza, al pari delle altre «vocalizzazioni emotive», è una cosa che si impara
studio olandese


MILANO - Siamo nati per ridere e lo dimostra il fatto che quando qualcuno racconta una barzelletta o ci fa il solletico, la risata sorge spontanea e istintiva. Per contro, piangere quando siamo tristi, al pari di ogni altra «vocalizzazione emotiva», è qualcosa che impariamo a fare, come verrà spiegato la prossima settimana al raduno dell’Acoustical Society of America in programma a Cancun. Non tragga in inganno il pianto del bimbo alla nascita: in quel caso, è solo una reazione provocata dallo choc o per cercare ossigeno e non certo per via della tristezza. A queste conclusioni è giunto uno studio, pubblicato sulla rivista New Scientist e condotto da un’equipe di ricercatori olandesi. Per confermare la validità delle loro asserzioni, gli scienziati hanno chiesto a 16 volontari, la metà dei quali sorda dalla nascita, di emettere dei suoni per indicare emozioni quali tristezza, rabbia, terrore, sollievo e allegria, senza usare le parole. Queste interpretazioni sono state poi riproposte ad altri 25 volontari senza alcun problema di udito, che dovevano dare quindi un nome a ciascuna emozione che avevano sentito.

RISATE E SOLLIEVO - È così emerso che solo le risate e i sospiri di sollievo venivano facilmente identificati, mentre tutti gli altri suoni, dalle urla di terrore ai singhiozzi causati dalla tristezza, erano molto più facili da interpretare dai volontari senza disagi uditivi; invece i sordi non potevano individuare le risate perché, non avendole mai sentite in vita loro, non sanno nemmeno come si fa a ridere. «Risate e sorrisi si sono evoluti per diffondere il confronto - ha spiegato la dottoressa Disa Sauter del Max Plank Institute for Psycholinguistics che ha condotto lo studio -, tanto è vero che se si fa solletico a un gorilla o a un orangotango, questi ridono». Una convinzione che trova d’accordo la professoressa Sophie Scott del London’s Institute of Neuroscience, secondo la quale i risultati della ricerca olandese hanno senso «perché la risata è stata descritta più come un diverso modo di respirare che un modo di parlare», mentre di parere contrario è il collega David Ostry dell’Università di Montreal: a suo dire, le persone sorde potrebbero imparare a ridere semplicemente guardando gli altri farlo.
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Ven Nov 12, 12:00:46





Mostra prima i messaggi di:   
  Nuovo Topic   Rispondi Indice del forum » Bodyquisquilia Psicologia e corpo umano     
Pagina 1 di 1

    

  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum
 



phpBB skin developed by: John Olson
Powered by phpBB © 2001, 2012 phpBB Group